21 NOVEMBRE 2019

Teatro Mario Del Monaco Treviso – ore 20:45

Giacomo Puccini (1858-1924)
Crisantemi, elegia per archi in Do# minore SC65, Andante mesto (1890)
Messa di Gloria per soli, coro e orchestra SC6 (1880)
Quartetto in Re minore a cura di Dieter Schickling SC56 Scherzo Allegro Vivo

Tenore: Fabio Armiliato
Baritono: Biagio Pizzuti
Orchestra Gav Giovani Archi veneti
Primo violino: Lucia Visentin
Coro: Schola San Rocco di Vicenza
Maestro del Coro: Francesco Erle
Maestro concertatore e direttore: Giancarlo Andretta

L’evento, che rappresenta il secondo appuntamento concertistico al Teatro Comunale Mario Del Monaco nell’ambito dell’Autunno Musicale 2019, è incentrato sulla figura di Giacomo Puccini, compositore con cui Treviso ha un legame speciale. In programma, oltre alla celebre Messa per due voci solistiche, coro e orchestra, detta anche Messa di Gloria – scritta da un giovanissimo Puccini alle prese con il diploma di composizione, unico lavoro sacro del genio di Lucca – anche l’esecuzione dell’elegia per archi in Sol diesis minore SC65 Crisantemi e due tempi del quartetto per archi in Re minore.

Il concerto vedrà la straordinaria presenza del direttore trevigiano Giancarlo Andretta che, con generosità e riconoscenza, ne ha accettato la direzione in segno di sostegno verso l’attività di promozione dei giovani direttori d’orchestra e musicisti del nostro territorio avviata dall’Associazione Musincantus. Sul fronte vocale saranno impegnati Fabio Armiliato, uno dei massimi tenori pucciniani, e Biagio Pizzuti, star emergente della lirica e vincitore del prestigioso Toti dal Monte nel 2017. La parte corale è affidata alla Schola San Rocco di Vicenza, ottimo ensemble diretto da Francesco Erle, che ha ottenuto importanti riconoscimenti da collaborazioni internazionali. La compagine orchestrale è quella dei GAV-Giovani Archi Veneti, una delle più importanti orchestre stabili giovanili, formata dai migliori giovani musicisti veneti diretti da Lucia Visentin.

Biglietti sul sito www.teatrostabileveneto.it